Dl sicurezza, Zingaretti: è solo propaganda ma troveranno intesa

Tor

Roma, 31 lug. (askanews) - -"Tutto quello che mette in discussione le poltrone di Di Maio e di Salvini in realtà è sicuro. Litigano in continuazione ma quando si arriva dover prendere atto che non sono d'accordo su nulla, magicamente ritrovano l' intesa". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, a proposito dei rapporti nella maggioranza in vista voto finale del Senato sul decreto sicurezza bis la prossima settimana.

"Lo chiamano decreto sicurezza - ha affermato Zingaretti- ma serve solo per fare polemiche e propaganda. Non c'è nulla di quello che servirebbe davvero per rafforzare la sicurezza:firmare il contratto per le forze dell'ordine, rapporto con i sindaci, presenza nei quartieri rischiosi e presidio del territorio, sostegno all' intelligence per indagare".

Sotto questo profilo, parlando della "tragedia e dell'omicidio del carabiniere ucciso a Roma "su cui purtroppo la politica non ha evitato di strumentalizzare come avrebbe dovuto fare" dimostrando " un imbarbarimento che credo vada rifiutato", Zingaretti ha invitato a "raccogliere il grido di allarme importante" del capo della Polizia a dare più sostegno concreto e risorse per rafforzare la sicurrezza.