Dl sisma, M5s: misure importanti anche per ricostruzione Abruzzo

Pol/Luc

Roma, 28 nov. (askanews) - "Grazie al lavoro parlamentare il decreto Sisma, che abbiamo approvato oggi alla Camera, risponde alle esigenze di molte aree terremotate di tutto il territorio nazionale comprese quelle colpite dal sisma del 2009. In particolare, per la ricostruzione dell'Abruzzo, nel 2020 vengono stanziati 1,5 milioni di euro in favore dei comuni diversi da L'Aquila. Uno stanziamento importante, possibile grazie ad un contributo della Camera dei Deputati, di 100 milioni di euro per le zone del centro Italia colpite dal sisma, che è stato ricavato dal risparmio dei fondi sotto la gestione del Presidente Roberto Fico (M5S). Grazie a questa iniziativa per ogni comune del cratere colpito dal sisma 2016 sarà possibile stanziare 200.000 euro. Tra l'altro, tagliamo del 60% la "busta paga pesante" e il restante 40% rateizzato in 10 anni. Interveniamo anche per precisare i soggetti deputati alla certificazione prevista nel caso di migliorie o altri interventi difformi: velocizziamo e semplifichiamo la ricostruzione degli edifici privati. Inoltre, al Comune de L'Aquila viene data la possibilità di avvalersi di personale a tempo determinato anche per il 2020, in deroga alla normativa. Infine, proroghiamo i mutui degli enti locali fino al 2021 e blocchiamo le tariffe delle autostrade abruzzesi A24 e A25 fino al 31 ottobre 2021: evitiamo che ulteriori disagi ricadano sugli utenti". Così in una nota i deputati abruzzesi del MoVimento 5 Stelle a margine dell'approvazione del testo di conversione del decreto Sisma a Montecitorio.

"Queste misure insieme alle altre previste per le aree del centro Italia daranno risposte concrete ai cittadini che da troppo tempo aspettano di rivedere ricostruito quello che purtroppo il sisma ha distrutto. Il provvedimento che ora passa all'esame del Senato rappresenta un importante passo avanti: per il MoVimento 5 Stelle l'impegno e l'ascolto nei confronti delle comunità colpite continuerà ad essere costante", concludono gli abruzzesi.