Dl sisma in ordine del giorno consiglio dei ministri

Adm

Roma, 21 ott. (askanews) - Il Consiglio dei ministri è convocato in data 21 ottobre 2019, alle ore 21.00 a Palazzo Chigi, per l'esame del seguente ordine del giorno:

- DECRETO-LEGGE: Ulteriori interventi urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici (PRESIDENZA - ECONOMIA E FINANZE);

- DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 19 settembre 2000, n. 358, in materia di sportello telematico dell'automobilista - ESAME PRELIMINARE (PRESIDENZA - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE);

- DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: Regolamento recante modifiche all'Appendice II - articolo 320 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, in materia di idoneità psicofisica dei soggetti che hanno subito il trapianto di organo per il conseguimento e la conferma di validità della patente di guida - ESAME PRELIMINARE (PRESIDENZA - INFRASTRUTTURE E TRASPORTI);

- DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Regolamento recante l'organizzazione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA);

- DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI: Regolamento recante l'organizzazione degli Uffici di diretta collaborazione del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca (ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA);

- LEGGI REGIONALI

Esame, ai sensi dell'articolo 127 della Costituzione, di leggi regionali;

- DELIBERAZIONE A NORMA DELL'ARTICOLO 47, COMMA 4, DEL D.LGS. N.165 DEL 2001

Ipotesi di contratto collettivo nazionale quadro per la ripartizione dei distacchi e dei permessi alle organizzazioni sindacali rappresentative nei comparti e nelle aree di contrattazione per il triennio 2019/2021;

- PROVVEDIMENTI A NORMA DELL'ARTICOLO 6 DEL D.LGS. N. 216/2010

Esame preliminare dello schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri recante aggiornamento a metodologia invariata dei fabbisogni standard dei Comuni per il 2020;

- VARIE ED EVENTUALI.