Dl sostegni: intervento complessivo da 700 milioni per rilanciare lo sport

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 mag. – (Adnkronos) – Con l’approvazione del Decreto Legge 'Sostegni Bis' da parte del Consiglio dei Ministri, prende corpo un intervento complessivo di circa 700 milioni di euro destinato allo sport per affrontare il periodo della ripartenza e del rilancio.

Ai 50 milioni previsti dal Decreto Sostegni trasformato in Legge dalla Camera, si aggiungono le misure previste dal Decreto Sostegni Bis che prevedono ben 180milioni di euro che incrementano la dotazione del “Fondo Unico per il sostegno delle associazioni sportive e società sportive dilettantistiche” destinate all’erogazione di contributi a fondo perduto per le Asd ed Ssd, ed un contributo pari a 90milioni di euro in credito d’imposta per le spese sostenute per investimenti in campagne pubblicitarie, incluse le sponsorizzazioni, durante l’anno di imposta 2021, in favore di leghe e società sportive professionistiche e di società ed associazioni sportive dilettantistiche.

Inoltre, viene previsto un fondo con una dotazione di 56milioni di euro, per contributi a fondo perduto utili a ristorare delle spese sanitarie sostenute dalle società professionistiche e dilettantistiche. Sempre con riferimento alle società sportive, il Decreto Sostegni BIS prevede un incremento di 43milioni di euro dei fondi destinati all’Istituto per il Credito Sportivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli