Dl terremoti, Marsilio: aperture su pacchetto proposte consegnato

Gtu

Roma, 21 ott. (askanews) - "Abbiamo consegnato al presidente Conte un corposo pacchetto di proposte emendative, norme che secondo noi devono essere inserite, e su alcune vicende è stata data apertura", lo ha detto Marco Marsilio, il presidente della regione Abruzzo uscendo da Palazzo Chigi, dopo l'incontro sul decreto sisma che verrà presentato al Cdm. La prima apertura è sul titolo che è diventato plurale: riguarderà tutti gli eventi sismici non solo quello dell'Italia centrale.

Ma le richieste sul tavolo sono anche altre, ha spiegato Marsilio: "Ci siamo permessi di presentare un pacchetto di proposte, in particolare, per reperire personale che serve a far funzionare gli uffici, a sbrigare le pratiche, autorizzare l'apertura dei cantieri, per la semplificazione delle norme, riguardo anche le misure anche fiscali e rispetto alla proposta del governo di fare l'abbattimento del 50% delle tasse, la questione della busta paga pesante, ho ricordato che in tutti questi anni, almeno dal 2000 in poi il trattamento che è stato riservato è del 60% quindi di equiparare, di evitare disparità di trattamento a danno della popolazione del sisma del Centro Italia".(Segue)