Professoressa italiana uccisa in Inghilterra: arrestato il marito

(Foto Internet)
(Foto Internet)

Una professoressa universitaria di Brescia, Antonella Castelvedere, 52 anni, è stata uccisa in Inghilterra. Il delitto è avvenuto nell'abitazione della donna nel borgo di Colchester. Per l'omicidio è stato arrestato il marito.
Antonella Castelvedere era originaria di Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, e viveva in Inghilterra da venticinque anni. Qui lavorava come docente universitaria nell'Essex.
Secondo quanto si è appreso, la donna è stata colpita più volte, anche con un coltello. Quando la polizia è arrivata nell'abitazione della vittima, Antonella Castelvedere era ancora viva. Per lei, però, non c'è stato nulla da fare: le ferite riportate non le hanno lasciato scampo.

LEGGI ANCHE: Omicidio Laura Ziliani: siamo finalmente a una svolta?

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Omicidio Gualzetti, il giudice dispone una nuova perizia psichiatrica

Antonella Castelvedere aveva una figlia di dodici anni e insegnava come "docente Senior" di Letteratura Inglese presso l'Università del Suffolk.
Sul sito dell'università si legge che aveva una "lunga esperienza nel migliorare l'esperienza degli studenti attraverso la leadership accademica, la progettazione innovativa del curriculum e le partnership professionali". Gli investigatori stanno cercando di capire i motivi che avrebbero spinto il marito a ucciderla.

LEGGI ANCHE: Mamma fatta a pezzi a Melzo, la figlia: "Ho fatto un disastro"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli