Domani al via la 9a edizione del Roma Creative Contest

Red/Cro/Bla

Roma, 19 set. (askanews) - Al via domani la nona edizione del Roma Creative Contest, il Festival Internazionale di cortometraggi realizzato dalla casa di produzione Image Hunters. Il Roma Creative Contest, che vanta come presidente onorario il regista premio Oscar Giuseppe Tornatore, ha lanciato nel corso degli anni decine di registi italiani, da Gabriele Mainetti a Sydney Sibilla, da Piero Messina a Alessandro Capitani, da Alessio Lauria a Valerio Vestoso e Davide Gentile.

Per la prima volta il Roma Creative Contest si terrà in una nuova location, all'interno degli spazi di "Videocittà - Ex Caserma Guido Reni", inaugurando gli eventi della seconda edizione di Videocittà, il festival delle visioni che si terrà a Roma da venerdì 20 settembre a dicembre, ideato da Francesco Rutelli con la direzione artistica di Francesco Dobrovich. Cinque gli spazi a disposizione del Festival: la Sala Cinema Intesa Sanpaolo, la Sala Giostra, il Foyer, la Sala 5 Bis e La Giostra (spazio esterno). Una parte della programmazione si svolgerà inoltre presso la Sala Carlo Scarpa del MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo.

Il programma della nona edizione del Roma Creative Contest si articolerà attraverso numerosi eventi che si svolgeranno nell'arco di tre giorni fino a domenica 22 settembre. Sei le sezioni competitive: corti di finzione italiani, corti di finzione internazionali, corti di animazione internazionali, videoclip musicali internazionali, corti in virtual reality e corti documentari internazionali. Ai titoli in Concorso si affiancherà una rassegna di proiezioni speciali Fuori Concorso; fra gli appuntamenti più attesi ci saranno masterclass e incontri sui mestieri del cinema con alcuni noti professionisti del grande schermo in Italia.

Ampio spazio sarà dedicato ai giovani talenti con lo Screenplay Contest, un concorso rivolto agli sceneggiatori; il Casting Training per gli attori emergenti; il Pitch in the Day, dove le più importanti produzioni italiane incontrano gli autori esordienti; il Cinematography Lab, pensato per aspiranti direttori della fotografia. Una serie di eventi saranno dedicati ai bambini e alle loro famiglie con laboratori e proiezioni di corti d'animazione; ogni giorno il pubblico avrà accesso a proiezioni e installazioni di Virtual Reality 360° e potrà assistere a performance musicali.