Domani al via le Digital Weeks degli Ambasciatori del Gusto

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 apr. (askanews) - Partono domani le Digital Weeks degli Ambasciatori del Gusto: tredici lezioni tematiche fruibili gratuitamente previa iscrizione sulla piattaforma, dedicate alla presentazione e all'approfondimento, teorico e pratico, dei grandi temi che rendono l'enogastronomia italiana un patrimonio collettivo riconosciuto a livello globale. Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha deciso di concedere il Patrocinio al progetto.

A circa dieci giorni dalla messa online del progetto, sono più di 11.000 le iscrizioni registrate, con alcune lezioni "sold out" per capienza massima raggiunta,e più di settanta le scuole di tutta Italia che, anche grazie alla preziosa collaborazione della Rete Nazionale Istituti Alberghieri (RE.NA.I.A.) hanno deciso di seguire le sessioni.

Ad inaugurare l'inedito ciclo di sessioni online, sarà la lezione dedicata alla Pasta tenuta dall'Ambasciatore del Gusto Eugenio Boer. Nelle prossime quattro settimane "in cattedra" saliranno anche gli Ambasciatori del Gusto Cesare Battisti, Riccardo Camanini, Mariella Caputo, Antonio Cera, Caterina Ceraudo, Arcangelo Dandini, Gianluca Fusto, Simone Padoan, Alessandro Pipero, Giorgio Servetto, Marco Stabile, Daniele Usai. Ad affiancarli saranno tredici ospiti d'onore, tutti rappresentanti della filiera Made in Italy e sostenitori delle attività promosse dall'Associazione, che hanno scelto di mettere a disposizione di docenti e studenti la propria expertise culturale e tecnica: Allegrini, Guido Berlucchi, Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Intrecci - Alta Formazione di Sala, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Monograno Felicetti, Moretti Forni, Pastificio dei Campi, Petra - Molino Quaglia, Riso Buono, Santa Margherita Gruppo Vinicolo.

ADG Digital Weeks, spin-off dell'iniziativa #FareFormazione che da anni vede gli Ambasciatori del Gusto impegnati in prima linea nell'attività didattica per gli allievi delle scuole alberghiere, è uno strumento con cui gli Ambasciatori del Gusto, consapevoli della drammaticità vissuta da tutto il comparto, intendono contribuire concretamente alla difesa e valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano, confermando uno dei presupposti con cui nel 2016 l'Associazione stessa è nata: "raccontare e valorizzare significa contribuire allo sviluppo del Paese".