Domani il caldo eccezionale se ne va. Estate "normale" da domenica

Cro/Mau

Roma, 11 ago. (askanews) - Una perturbazione a carattere di fronte freddo sta attraversando da nord a sud tutta la penisola e sabato finalmente porrà fine all'ondata di caldo anche sulle regioni meridionali, dove le temperature potranno abbassarsi di una decina di gradi. Lo spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo, aggiungendo che il fronte sarà seguito da aria instabile e da qualche temporale, sopratutto sulle regioni del versante adriatico. Nelle giornate successive, già da domenica, l'alta pressione si espanderà nuovamente sopra l'Italia assicurando giornate di tempo stabile e un graduale rialzo termico; le temperature tuttavia, almeno fino a Ferragosto, resteranno vicine alla norma stagionale.

SABATO - Domani al mattino cielo sereno sul Nordovest; qualche rovescio isolato sull'estremo Nordest e in Romagna. Rovesci e temporali sparsi su Marche, Umbria, est della Toscana, alto Lazio. Nella seconda parte del giornata i rovesci e i temporali interesseranno soprattutto l'Abruzzo, il Molise, il centro nord della Puglia e la Calabria tirrenica. Venti: moderati di maestrale con rinforzi sul Tirreno e sui mari attorno alle isole. Temperature in calo al Centro Sud; massime in aumento al Nordovest. La nostra previsione per sabato ha un Indice di Affidabilità medio-basso al Centro Sud (IdA pari a 75), medio- alto al Nord (IdA pari a 85).

DOMENICA - Dopodomani sarà una giornata con tempo prevalentemente soleggiato su tutta l'Italia: solo qualche nube al mattino in Puglia e sul nord della Sicilia; modesti annuvolamenti pomeridiani sui rilievi alpini. Temperature in aumento, specie al Centro Nord, con clima ovunque gradevole. Venti tesi di maestrale in Puglia e sull'alto Ionio.

PROSSIMA SETTIMANA E FERRAGOSTO - L'inizio della settimana, e quindi anche la giornata di Ferragosto, non riserverà sorprese e si conferma al momento caratterizzato da un tempo in prevalenza stabile e soleggiato con qualche annuvolamento in più soltanto lunedì sulle Alpi centro-orientali. Temperature in lieve aumento, ma comunque vicine alla norma: nella giornata di Ferragosto tornerà qualche punta fino a 32-34 gradi, anche 35 gradi sulla Sardegna occidentale. Questa tendenza a un rialzo delle temperature dovrebbe proseguire nella seconda parte della settimana, in particolare al Centrosud.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità