Domani a Milano tornano i no green pass con Paragone e Montagnier

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 gen. (askanews) - La protesta no green pass torna a farsi sentire il sabato a Milano. Ieri il senatore di Italexit, Gianluigi Paragone, ha infatti annunciato in un lungo video pubblicato sulle sue pagine social che domani si terrà un presidio in piazza XXV Aprile dalle 15 alle 18 a cui parteciperà anche l'89enne medico francese Luc Montagnier, premio Nobel nel 2008.

"Avremo interventi con Robert Kennedy Junior, avremo collegamenti e interventi con protagonisti dello sport come Marco Melandri e forse Alessio Saccara che è negli Stati Uniti" ha spiegato Paragone, aggiungendo "avremo il dottor Donzelli, che ci parlerà anche lui di tutti questi mesi, di come la retorica dominante in televisione sia oggi di fatto sbugiardata da quello che comincia a emergere". "Avremo anche gli interventi di alcuni legali -ha proseguito - che ci racconteranno con quali 'armi' possiamo fronteggiare i deliranti decreti".

All'iniziativa, regolarmente preavvisata alla questura, dovrebbero partecipare circa 300 persone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli