Dombrovskis annuncia l'accordo Ue-Usa stop dazi su acciaio e alluminio

·1 minuto per la lettura

AGI - "Abbiamo concordato con gli Stati Uniti di sospendere la nostra disputa commerciale su acciaio e alluminio”.

Lo ha annunciato con un tweet il Commissario Ue per il Commercio, Vladis Dombrovskis, aggiungendo che l'accordo sarà ufficializzato dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Con gli Stati Uniti, ha aggiunto Dombrovskis, è stato deciso di avviare una cooperazione per arrivare “a un accordo globale su acciaio e alluminio sostenibili”.

 

We have agreed with to pause our steel & aluminium (232) trade dispute and launch cooperation on a Global Arrangement on Sustainable Steel & Aluminium.

Our agreement will be announced by @vonderleyen and @POTUS tomorrow. pic.twitter.com/FDSrZ3U1Nx

— Valdis Dombrovskis (@VDombrovskis) October 30, 2021

 


La disputa tra Ue ed Usa ebbe inizio quando l'ex presidente statunitense Donald Trump nel 2018 impose delle tariffe del 25% sull'acciaio e del 10% sull'alluminio prodotti nei Paesi europei ed esportati negli Usa. Non è ancora chiaro quali siano i volumi annui della produzione europea di acciaio e alluminio esenti da dazi, anche se fonti citate dalla Reuters affermano che a essere sottoposti a tariffe saranno i quantitativi annui superiori a 3,3 milioni di tonnellate.

L'accordo sarà ufficializzato dal presidente degli Stati Uniti Joe Biden e dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

“L'accordo ha rimosso uno degli ostacoli maggiori nelle relazioni transatlantiche e ha scongiurato” misure di ritorsione da parte dell'Unione europea, hanno spiegato alla Reuters funzionari degli Stati Uniti.

In effetti, l'Ue aveva risposto con l'introduzione di alcuni dazi sull'importazione dagli Usa di prodotti come jeans, whisky bourbon e moto. I dazi previsti dall'Ue sui prodotti statunitensi sarebbe entrati in vigore entro la fine dell'anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli