Domenica in, Claudio Lippi e il gesto dell'ombrello in diretta: è 'guerra'?

Arriva la prima vittima della nuova edizione di Domenica In, che ancora stenta ad ingranare. Non si tratta però di una delle sorelle Parodi, che restano saldamente al timone. Ad essere sacrificato dallo show pomeridiano della domenica di Rai Uno è invece Claudio Lippi.

Umiliazione per le sorelle Parodi: quel post di Barbara D'Urso dopo Domenica In

È la sua testa quella che salta a causa degli scarsi ascolti raccolti dal programma. Una delle (pochissime) novità della puntata del 22 ottobre è data dal suo quiz, Tre per tre. Non arriva l’attesa nuova veste per il siparietto di Claudio Lippi, per il quale era prevista una versione NIP, aperta alle persone comuni. La scelta è stata molto più radicale e nell’ultima puntata il momento dello storico conduttore televisivo è saltato del tutto con un taglio netto.

'E' stato un tradimento', Claudio Lippi svela l'amaro retroscena sul programma della Domenica 

Lippi, tuttavia, è rimasto nel cast della trasmissione, sebbene in un ruolo quasi totalmente passivo. Chissà cosa avrà determinato la scelta di cancellare i suoi interventi? Forse qualche dissidio con Cristina e Benedetta Parodi?

Fatto sta che il buon Claudio non ha sicuramente accettato di buon grado le ultime modifiche alla trasmissione, tradendosi proprio durante la diretta. All’interno di una gag con un finto Carlo Conti, Lippi ha fatto il gesto dell’ombrello al comico, visibilmente stizzito. Il conduttore aveva già passato l’intero pomeriggio in disparte, mantenendo sempre il broncio e un’espressione mesta.

Che sia stato una voluta ripicca o soltanto una casualità non lo sappiamo, ma quest’azione ha lasciato di stucco Cristina e Benedetta, che lo hanno invitato all’ordine, redarguendolo altezzosamente prima di lanciare la pubblicità.

Ci sarà qualcosa che non va nel rapporto professionale tra i tre? Oppure si sarà trattato semplicemente di un gesto di liberazione dopo essersi sentito bistrattato?

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità