Domenico Arcuri: "Vaccino a gran parte della popolazione entro settembre 2021"

Giacomo Galanti
·Giornalista, HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
(Photo: KONTROLAB via Getty Images)
(Photo: KONTROLAB via Getty Images)

“Auspichiamo di vaccinare una parte importante della popolazione nel primo semestre o entro il terzo trimestre del 2021. Ma non conosciamo quanti italiani vorranno farsi il vaccino”. Così il commissario all’emergenza Covid Domenico Arcuri.

“Stiamo progettando - aggiunge - una piattaforma informatica che consentirà di gestire la verifica della somministrazione per sapere come si chiamano le persone che hanno fatto il vaccino e dove lo hanno fatto, per seguire la tracciaibilità dei beni sul territorio.”

E a chi gli chiede se sia previsto una sorta di certificato speciale o patentino per i vaccinati, Arcuri risponde: “Sarà possibile e sarà il ministero della Salute a stabilire come”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.