Donald Trump all’Onu: al vertice clima rivendicherà i successi Usa

All'Onu sarà presente Donald Trump

Si terrà martedì la 74esima edizione dell’Assemblea generale dell’Onu, a cui parteciperà anche il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Quest’ultimo parlerà per secondo, dopo il Presidente del Brasile, Jair Bolsonaro. Le ultime notizie, però, non sono di certo rassicuranti: pare che Trump non prenderà in considerazione il “Climate Action Summit”.

Le ultime notizie su Donald Trump non sono di certo tra le più positive. Infatti, durante l’Assemblea generale dell’Onu di martedì prossimo, il Presidente Americano ignorerà quanto richiesto dal segretario generale, Antonio Guterres. Quest’ultimo aveva chiesto ai circa 60 leader mondiali che parteciperanno al summit sul cambiamento climatico di portare azioni concrete, non discorsi vuoti. Il leader americano è però pronto a tenere un discorso sulla grande importanza degli Stati Uniti, rivendicandone i successi.

Gli incontri di Donald Trump all’Onu

In occasione dell’Assemblea Onu, Donald Trump avrà una serie di incontri con i principali premier mondiali: tuttavia, ha deciso di incontrare personalmente solo il primo ministro britannico Boris Johnson, tra i leader europei. Inoltre, sarà impegnato in un faccia a faccia con il presidente ucraino Volodomir Zelenskij: negli ultimi tempi non era scorso buon sangue a causa di alcune indiscrezioni di quest’ultimo.
Al vertice Onu sarà presente anche il Premier italiano Giuseppe Conte. Su quest’ultimo, Donald Trump aveva espresso parole positive.

Trump e l’accordo di Parigi

E’ risaputa l’antipatia che il presidente americano nutre per le questioni climatiche. Difatti, poco dopo la sua ascesa alla Casa Bianca, Trump aveva deciso di uscire dall’accordo internazionale sul clima di Parigi del 2015. Ritiro che sarà effettivo il 4 novembre 2020, il giorno successivo alle prossime elezioni presidenziali americane.