"Donerò un rene a mio marito": la scelta d'amore della dottoressa esperta in trapianti

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
Laura Perin (Photo: facebook)
Laura Perin (Photo: facebook)

“Donerò un rene a mio marito”: è questo l’annuncio di Laura Perin, esperta in trapianti originaria di Carmignano, in provincia di Padova, e da circa vent’anni negli Usa, dove è direttore del laboratorio “Goffar” del Children’s Hospital di Los Angeles per la Ricerca rigenerativa d’organi e la Terapeutica cellulare. A riportare la sua storia è Il Mattino di Padova.

Negli Usa, Laura ha conosciuto Steve con il quale si è sposata otto anni fa in Italia.

Steve soffre di una malattia genetica renale che ora richiede il trapianto e Laura, che è esperta nel settore, ha fatto la scelta giusta, sicuramente non facile, di diventare donatore per il marito. Dai primi accertamenti, la compatibilità c’è, ora inizia l’iter e con molta probabilità entro qualche mese ci sarà l’intervento.

Sul suo mestiere e sulla sua storia personale, la dottoressa Perin dichiara:

“Ho seguito la mia passione per la ricerca. A gennaio abbiamo vinto un importante progetto di ricerca dal National Institute of Health del governo Usa. È un lavoro entusiasmante, anche per i dottorandi e laureandi che ospitiamo in ospedale. Sulla mia storia personale, intrecciata a quella professionale, c’è poco da dire se non che il messaggio è far crescere e promuovere sempre di più la cultura della donazione perché può salvare molte vite”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.