Donna accoltellata a Cuneo: probabile rapina

donna accoltellata cuneo

Dramma a Cuneo, comune situato in Piemonte. Una donna di 54 anni è stata accoltellata alla gola durante la notte tra lunedì 18 e martedì 19 Novembre 2019, mentre si trovava nella propria abitazione, in centro paese. La vittima è una dipendente di un ente pubblico e abita da sola. L’appartamento si trova in via Luzzati, nella zona della parrocchia del Cuore immacolato, ed è stato posto sotto sequestro.

Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi, i quali hanno immediatamente trasportato la vittima all’ospedale Santa Croce. La donna è arrivata al nosocomio in gravi condizioni. Attualmente si trova ricoverata nel reparto di rianimazione.

Donna accoltellata a Cuneo

Le forze dell’ordine hanno già iniziato ad effettuare le indagini per cercare di stabilire l’esatta dinamica dei fatti. Sul posto sono intervenute nell’ordine la Volante della Polizia di Cuneo, la Squadra Mobile e la Scientifica, oltre ai sanitari del 118. Al momento non è chiaro se ad introdursi da una finestra dell’appartamento, sia stato un solo criminale o più persone. Inoltre, in base ai primi riscontri sembra che all’interno della casa non sia stato preso niente.

Tra le prime ipotesi formulate dagli inquirenti la più palusibile rimane quella di una possibile rapina. Fondamentali per risolvere il caso, le immagini delle telecamere di videosorveglianza. A questo proposito, la Polizia ha già provveduto a prendersi carico dei video. Inoltre, si cerca un altro elemento fondamentale: il coltello usato dall’aggressore. Ovviamente, tutte le verifiche del caso sono ancora in corso.