Donna accoltellata in strada a Palermo: caccia all’aggressore

donna accoltellata palermo

Una donna di 23 anni, di origine mauriziana, è stata accoltellata in via Notarbartolo, a Palermo. L’aggressione è avvenuta nei pressi di un panificio. La ragazza è stata soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno accompagnata all’ospedale Civico del capoluogo siciliano. Secondo quanto emerso dai primi esami medici, non sarebbe in pericolo di vita.

Donna di 23 anni accoltellata a Palermo

L’allarme è stato lanciato da alcuni passanti, che hanno contattato i soccorritori del 118. La giovane avrebbe riportato lesioni da arma da taglio alle spalle e alla testa. È caccia all’aggressore. Secondo le prime ricostruzioni della polizia di Palermo, la donna sarebbe stata aggredita da un giovane la cui identità resta al momento sconosciuta. Non si esclude che si tratti di un familiare.

I precedenti

A inizio settembre, una donna moldava di 33 anni è stata accoltellata nella sua abitazione a Francavilla a Mare, in provincia di Chieti. La vittima è stata aggredita da un 28enne di origine albanese. L’uomo, dopo l’ennesimo rifiuto da parte della donna, ha fatto irruzione nella sua abitazione e l’ha attaccata con un coltello da cucina. Gli 12 colpi ricevuti hanno provocato gravi lesioni a fegato e polmoni. I soccorritori l’hanno trasferita d’urgenza all’ospedale di Chieti, dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.

A metà agosto, un 31enne bengalese ha aggredito con un coccio di bottiglia una donna di 64 anni nel centro di Milano, in Largo La Foppa. La sera precedente, l’uomo è stato trattenuto in Questura dopo essere stato coinvolto in una lite scoppiata nel parcheggio di Lampugnano.