Donna arrestata in Venezuela: ecco cosa ha tentato di vendere sul web

·1 minuto per la lettura
Marielys del Carmen Yedra
Marielys del Carmen Yedra

Una donna venezuelana di nome Marielys del Carmen Yedra aveva intenzione di vendere il rene di una 15enne su un Marketplace. È stata arrestata. L’interessato, a detta di Marielys avrebbe potuto ottenere l’organo in cambio di 20mila dollari. L’arresto della donna è stato reso noto dal procuratore generale del Venezuela Tarek William Saab. Tramite un tweet, il magistrato ha reso noto l’annuncio postato da Marielys del Carmen Yedra, informando che la donna “è stata arrestata nello stato di Portuguesa dopo aver offerto illegalmente un rene per 20.000 dollari sul sito Marketplace”. Nel suo annuncio, la protagonista di questa triste storia affermava che il rene proveniva da una “ragazza di 15 anni in perfette condizioni di salute”.

Rene di 15enne in vendita: possibile truffa

Al momento gli inquirenti sono al lavoro per capire se dietro l’annuncio di Marielys del Carmen Yedra vi sia una vera e propria “rete criminale”; al momento non è dato sapere come la donna sia riuscita ad appropriarsi del rene. Non si esclude che il tutto possa essere stata in realtà una tentata truffa.

In Venezuela non è più previsto il trapianto degli organi

Bisogna considerare che il programma per il trapianto degli organi abbia cessato di esistere in Venezuela dal 2017. Da quasi otto anni lo stato dell’America Latina sta vivendo una profonda crisi economica che ha messo in ginocchio l’intero Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli