Donna colpita in testa da un cornicione di 10 kg. Muore dopo qualche giorno

·2 minuto per la lettura
46enne colpita da cornicione
46enne colpita da cornicione

Una donna è morta nella città di Livorno dopo essere stata colpita da un cornicione del peso di circa 10 kg da 7- 8 metri di altezza. La vicenda avvenuta circa una settimana fa è diventata di dominio pubblico solo in queste ultime ore con la morte della donna 46enne di origine cinese presso il reparto di terapia intensiva dove la 46enne è stata ricoverata in condizioni che sarebbero apparse fin da subito critiche.

46enne colpita da cornicione, la vicenda

Stava uscendo da un negozio cinese, quando un cornicione del peso di circa 10 kg l’ha colpita in testa. Così ha trovato la morte Shu Baojiao, la donna di 46 anni che è deceduta dopo essere stata ricoverata nell’ospedale di Livorno presso il reparto di terapia internsiva. A nulla tuttavia sono serviti i tentativi del medici. Nonostante un intervento chirurgico, le lesioni si sono rivelate di una gravità tale da essere essere state fatali.

46enne colpita da cornicione, chi è la vittima

Residente a Livorno, la vittima 46enne Shu Baojiao era molto conosciuta e benvoluta della comunità. La donna infatti gestiva un bar dove era riconosciuta dai più con il nome di Jessica, quindi il ricovero quel tragico giovedì 17 giugno quando un cornicione l’ha colpita in pieno proprio mentre stava passeggiando. Stando a quanto appreso, a colpire la donna è stato un capitello ornamentale che andava a sostenere il cornicione e che è caduto da un’altezza di 7-8 metri.

46enne colpita da cornicione, la morte dopo una settimana di agonia

Intervenuti gli operatori sanitari del 118, fin da subito per la 46enne Shu Baojiao, la situazione si è fatta subito proeccupante, tanto che già nel momento del ricovero la donna aveva già perso conoscenza. La donna infatti non si risveglierà mai più da questa condizione tanto da trovare la morte dopo circa settimana dall’incidente avvenuto in via Buontalenti non molto distante da Piazza della Repubblica.

46enne colpita da cornicione, il lutto della comunità cinese di Livorno

Nel frattempo la morte della donna ha colpito fortemente la comunità cinese. Lutto anche per il Quartiere Sorgenti proprio dove Shu Baojiao era molto conosciuta grazie al suo lavoro di titolare nel bar caffetteria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli