Donna di 32 anni uccisa a Catania, si sospetta un minorenne

schermata 2022 07 27 alle 095206
schermata 2022 07 27 alle 095206

Una donna di 32 anni è stata uccisa a Catania nella tarda serata di ieri sera. Il suo corpo è stato ritrovato senza vita riverso nella sua stanza da letto con schiena e collo segnati da molteplici ferite. L’ex compagno, denunciato per maltrattamenti, è incarcere. Gli investigatori sospettano un minorenne.

Donna uccisa a Catania: le indagini

La vittima, una donna di 32anni, è stata ritrovata riversa nella sua stanza da letto con molteplici ferite su collo e schiena. Gli investigatori della squadra Mobile hanno stabiliti che sono state inferite con un coltello. Il ritrovamento è avvenuto dopo la segnalazione di un familiare che era preoccupato per la 32enne. La donna era madre di due figli maschi. Le indagini si sono focalizate subito sull’ex compagno che era stato denunciato dalla stessa in passato per maltrattamenti per poi ritirare la segnalazione. Il suo alibi è indiscutibile: l’uomo si trova in carcere per altri motivi. I sospetti degli inquirenti si sono spostati su un minorenne che fa parte della stretta cerchia di contatti della donna. Per questo motivo, dopo aver concluso gli atti urgenti, l’indagine è stata presa in carico dalla procura dei minorenni coordinata dalla procuratrice Carla Santocono. Al momento non sono stati divulgati altri dettagli sulla vicenda che i magistrati competenti stanno cercando di ricostruire.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli