Donna di colore data alle fiamme in Louisiana. Ombra del Ku Klux Klan

New Orleans (Louisiana, Usa), 23 ott. (LaPresse/AP) - Una ragazza di 20 anni è in condizioni critiche dopo che tre uomini le hanno dato fuoco in Louisiana, scrivendo insulti razziali e la sigla del Ku Klux Klan sulla sua auto. La giovane Sharmeka Moffitt dopo l'aggressione, avvenuta domenica nel nord della Louisiana, ha spento le fiamme sul suo corpo con dell'acqua e ha atteso la polizia. È stata ricoverata per gravi ustioni su oltre metà del corpo, ma è riuscita a raccontare di essere stata cosparsa di liquido infiammabile. La polizia della Louisiana ha fatto sapere che l'Fbi sta indagando sull'attacco come possibile crimine d'odio, ma ancora non ha ancora eseguito arresti.

Ricerca

Le notizie del giorno