Donna ferita a Milano dimessa con 35 giorni di prognosi

Mch

Milano, 13 ago. (askanews) - E' stata dimessa con una prognosi di 35 giorni la donna aggredita ieri mattina a Milano da un 31enne bengalese in largo La Foppa. Lo conferma l'ospedale Niguarda dove la donna era ricoverata. La signora, nata nel 1954, era stata ferita intorno alle 12 di lunedì con un coccio di bottiglia dall'uomo di 31 anni, arrestato con l'accusa di tentato omicidio. La donna aveva riportato lesioni multiple da taglio alla gola, al braccio e alla spalla; in ospedale è sempre stata cosciente.