Donna morta in casa e vegliata dai cani

·1 minuto per la lettura
Cani
Cani

Una donna è morta in casa, ma il marito è allettato e non è riuscito a chiedere aiuto. La donna è stata vegliata per tre giorni dai suoi cani.

Donna morta in casa, marito non riesce a chiedere aiuto: vegliata per 3 giorni dai cani

Terribile tragedia a Ladispoli, che ha coinvolto una coppia di una certa età, che viveva insieme ad un gatto e a due cani. L’uomo era allettato e impossibilitato ad alzarsi, mentre la donna era autosufficiente. Purtroppo la donna è morta in casa a causa di un malore e il marito non ha potuto chiamare nessuno per diversi giorni. A vegliare sulla donna sono stati i due cani e il gatto. Sul posto è arrivata la Polizia Locale, che ha provveduto a contattare le Guardie Ecozoofile di Ladispoli, intervenute a prendere in carico gli animali, visto che l’uomo non può occuparsene.

Donna morta in casa, marito non riesce a chiedere aiuto: “Negli occhi degli animali il dolore della perdita”

Due persone sole, marito e moglie, uno malato e l’altra deceduta già da un po’. I loro cani, due lupoidi, ed il loro gatto unici testimoni della disgrazia. Negli occhi di questi animali tutto il dolore della perdita. Le nostre guardie sono immensamente vicine a questi poveri tesori, una cosa minima rispetto alla situazione drammatica che stanno vivendo, ma almeno l’affetto da parte nostra non gli mancherà di sicuro” hanno scritto le Guardie Ecozoofile in un post su Facebook, raccontando questa storia.

Donna morta in casa, marito non riesce a chiedere aiuto: i cani sono stati adottati

Nella e Rex, i due cani della coppia di anziani, sono stati adottati da una volontaria di Guidonia, la stessa che aveva seguito l’iter per la loro adozione. “Francesca saputo ciò che è successo ha immediatamente espresso il desiderio di prendere tutti e due i cani proprio per onorare la memoria della loro splendida padrona deceduta. Dunque queste due meraviglie creature saranno affidate a lei e non dovranno soffrire in un box freddo ed umido di un canile. Un semplice grazie a questa splendida volontaria è troppo riduttivo, perché lei ha compiuto un miracolo. Sono due cani di taglia grande, una anziana e l’altro gravemente malato” hanno scritto le Guardie Ecozoofile. Il gatto, che è sempre stato abituato ad uscire, è stato affidato ad un’altra volontaria, che se ne sta prendendo cura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli