Donna morta schiacciata da un'auto

morta schiacciata dall'auto
morta schiacciata dall'auto

Una donna di 51 anni è morta schiacciata dal peso di un’auto mentre lavorava per la Vigilanza di Brescia: non ha inserito il freno a mano ed è stata travolta.

Donna di 51 anni morta schiacciata sotto l’auto

Per Claudia Pini, 51 anni, non c’è stato nulla da fare: l’hanno trovata dopo un’ora di agonia senza vita, schiacciata dall’auto di servizio, una Fiat Panda della G4 Vigilanza di Brescia, per cui lavorava da qualche mese.

Era impegnata in un servizio di controllo del nuovo impianto Terna di Agnosine, in località Fondi. Arrivata sul posto, sarebbe scesa dall’auto poco dopo la mezzanotte per il controllo, ma senza inserire il freno a mano, e finendo quindi per essere travolta dalla vettura.

L’arrivo dei soccorsi e la dinamica della tragedia

Sul posto, meno di un’ora più tardi, c’era già un collega della G4 alla sua ricerca, inviato dalla centrale, che però faticava a trovarla. A dare l’allarme, infatti, è stato un giovane residente in zona, che stava rientrando a casa.

La centrale operativa di Areu ha inviato sul posto l’automedica e un’ambulanza dei volontari di Odolo, ma per Claudia non c’era già più nulla da fare. È stata liberata dai Vigili del Fuoco e poi trasferita in obitorio a Gavardo per eventuali ulteriori accertamenti.

Il funerale sarà celebrato martedì mattina – 20 settembre – alle ore 09:30, nella chiesa parrocchiale di Bassano Bresciano, il paese in cui abitava.