Donna spinta dalle scale a Ventimiglia: fermato il vicino di casa

donna spinta dalle scale a Ventimiglia

Una donna spinta dalle scale a Ventimiglia poco prima della mezzanotte è ora ricoverata all’ospedale S.Corona di Pietra Ligure. La prognosi resta riservata e le sue condizioni sarebbero gravi. Fermato il vicino di casa, probabilmente responsabile della caduta dell’ottantenne.

Donna spinta dalle scale a Ventimiglia

Ha 80 anni l’anziana signora che è stata spinta dalle scale della sua abitazione. I carabinieri proseguono con le indagini per far luce su quanto accaduto tra lunedì 26 e martedì 27 agosto. Intanto, hanno sottoposto a fermo il vicino di casa. Per gli inquirenti è il possibile colpevole del drammatico episodio che ha avuto luogo nella provincia di Imperia.

Sono scattate le manette per il vicino, che attualmente è l’indiziato numero uno. Su di lui potrebbe gravare l’accusa di lesioni gravissime oppure quella di tentato omicidio. All’arrivo dei militari, l’uomo è stato salvato dal linciaggio. Così fa sapere Fanpage.it. Non sono ancora non sono state rese note le generalità della vittima né quelle del presunto colpevole.

Stando a quanto emerso da una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo stava discutendo animatamente con altre persone. Le cause del litigio non si conoscono ancora. All’improvviso, pare si sia scagliato contro l’anziana. La donna ha così perso l’equilibrio ed è caduta dalla rampa di scale dell’abitazione. Il brutto impatto le ha provocato un trauma cranico con emorragia cerebrale e fratture in diverse parti del corpo. Al momento, sulle sue attuali condizioni non sono stati divulgati ulteriori aggiornamenti.