Donna tedesca arrestata nel Casertano per falsi documenti

Cro/Ska

Roma, 5 mar. (askanews) - In Marcianise (Caserta), i carabinieri della locale Stazione, su indicazione dell'unità S.I.R.E.N.E. di Schengen, hanno notificato il mandato di arresto europeo, emesso dall'autorità giudiziaria tedesca nei confronti di R.R., cl. 86 del posto, in atto sottoposta alla misura degli arresti domiciliari per altri reati. Il citato provvedimento è scaturito dalla commissione dei reati di appropriazione indebita, truffa e falsificazione di documenti commessi in Germania nel 2018, avendo la donna acquistato un'autovettura senza completare il finanziamento ed utilizzando falsi documenti d'identità. L'arrestata è stata tradotta presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.