Donnarumma, ufficiale l'addio al Milan

·2 minuto per la lettura
Donnarumma, ufficiale l'addio al Milan
Donnarumma, ufficiale l'addio al Milan

La notizia è ufficiale: Gianluigi Donnarumma non sarà più il portiere del Milan. L’addio del giocatore arriva pochi giorni dopo la gioia per la conquista di un posto in Champions League da parte dei rossoneri e quasi in contemporanea a un altro illustre saluto alla città di Milano, questa volta sponda Inter, quello di Antonio Conte.

Donnarumma lascia il Milan, l’annuncio di Maldini

L’annuncio dell’addio di Gianluigi Donnarumma è arrivato da Paolo Maldini, direttore tecnico dei rossoneri, intervenuto sul canale Twitch ufficiale del Milan: “Si deve ringraziare tutti, Gigio è stato un protagonista e un leader di questa stagione, spesso capitano. Un professionista deve essere pronto a cambiare casacca, capisco che sia difficile da accettare ma è sempre più difficile che ciò non accada. Bisogna avere rispetto, lui non ha mai mancato di rispetto al Milan. Le strade si dividono e gli auguro il meglio“.

Donnarumma lascia il Milan, giudicate indecenti le richieste di Raiola

La storia tra Gianluigi Donnarumma e il Milan si conclude dopo sei stagioni in Serie A, cui si aggiungono le due disputate nelle giovanili dei rossoneri. Non è stato infatti possibile trovare un accordo tra il club e l’agente del portiere, Mino Raiola. I rapporti tra le due parti sarebbero da tempo altamente compromessi.

Era stato Raiola a farsi vivo con i rossoneri appena prima del match tra gli uomini di Pioli e la Juventus, vinto per 3-0 dal Milan, con un’ultima richiesta, giudicata indecente dal club, per far firmare il rinnovo al suo assistito: 10 milioni netti per due anni al giocatore e una provvigione di 15-20 milioni per sè, riporta Il Corriere della Sera. L’offerta del Milan era invece di 8 milioni per due anni, con una clausola rescissoria da 20 milioni in caso di mancata qualificazione in Champions League durante la stagione successiva.

Donnarumma lascia il Milan, al suo posto Maignan

A sostituire Gianluigi Donnarumma al Milan sarà il portiere 25enne francese Mike Maignan, fresco campione di Francia con il Lilla. Per Maignan contratto fino al 30 giugno 2026, con uno stipendio tra i 2,5 e i 3 milioni di euro netti a stagione. Al Lilla 13 milioni di euro, più 2 di bonus.

Non si sa invece ancora dove andrà Donnarumma. Per il momento, si parla di un interesse di Juventus, Barcellona e PSG.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli