Donne protagoniste della XXVII del Premio Penisola Sorrentina

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Sorrento (NA), 30 ott. (askanews) - Le donne protagoniste del Premio Penisola Sorrentina svoltosi sabato 29 ottobre a Sorrento per celebrare il cinema e l'audiovisivo. Madrina dell'evento Alessandra Viero. Premi consegnati alla jazzista internazionale Rita Marcotulli per le musiche da film (è stata la prima donna a ricevere un David di Donatello per le colonne sonore di "Basilicata Coast to Coast"), a Donatella Palermo produttrice del film "Leonora Addio" di Paolo Taviani, alle attrici Anna Mazzamauro e Marina Confalone e la sceneggiatrice Anna Pavignano. Riconoscimento internazionale alla star britannica Amy Macdonald. La produzione televisiva del Premio Penisola Sorrentina è diretta da Mario Esposito ed è promossa dal Comune di Sorrento, guidato da Massimo Coppola. Le manifestazioni sono organizzate dal Simposio delle Muse ETS, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il supporto del Mic DG Cinema e Audiovisivo e della Film Commission Regione Campania. "Produrre nuova cultura, nel solco della tradizione, ma anche della modernità, dello sviluppo e del rilancio: è questa la mission del Premio Penisola Sorrentina. Non è per caso, infatti, che abbiamo voluto accompagnare l'edizione 2022 di questa prestigiosa rassegna con un claim dai toni inequivocabili: la cultura è il motore della rinascita", dichiara il Sindaco di Sorrento Massimo Coppola.