Donzelli (Fdi): occupazione simbolica commissioni Forteto e Banche

Pol-Afe

Roma, 19 dic. (askanews) - "Fratelli d'Italia ha deciso oggi, con un gesto forte, di occupare e insediare simbolicamente le commissioni Forteto e Banche per protestare contro l'inadempienza del Parlamento rispetto a due leggi dello Stato in vigore e non applicate. Chiediamo l'intervento del Capo dello Stato Mattarella". Lo afferma il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, membro della commissione parlamentare d'inchiesta sul Forteto e già vicepresidente della commissione d'inchiesta del Consiglio regionale della Toscana.

"Ho personalmente dato il via ai lavori della commissione raccontando nell'aula dove si svolgeranno le sedute, a Palazzo San Macuto, la storia del Forteto", spiega Donzelli.

"Al Forteto non si sono solo abusati i minori, si tratta di una vera e propria setta - ha sottolineato Donzelli - il comportamento del Pd su questa vicenda è indegno e quelli del Movimento 5 Stelle, che per anni hanno fatto credere di essere diversi, sono diventati i loro zerbini. Stanno bloccando i lavori, convocati e annullati per ben quattro volte. E' gravissimo che le istituzioni non rispettino le leggi - conclude Donzelli - Fratelli d'Italia non si rassegna e porterà alla verità su queste vicende gravissime".