Donzelli (FdI): rafforzeremo la legge 194 in ogni suo punto

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 set. (askanews) - "Siamo pienamente convinti che si debba attuare la legge 194, ma in consiglio regionale, in Liguria, Fratelli d'Italia voleva parlare anche dell'articolo 5, cioè quella parte che si riferisce a chi ha dei dubbi, alle donne che vorrebbero non abortire in condizioni economiche diverse". Così Giovanni Donzelli, coordinatore di Fratelli d'Italia ospite a "The Breakfast Club" su Radio Capital sui consiglieri di Fratelli d'Italia che in Liguria si sono astenuti dall'ordine del giorno per garantire il pieno diritto all'interruzione volontaria di gravidanza.

"Volevamo un dibattito per migliorare quell'ordine del giorno. Non è stato possibile, anche per ragioni tecniche. Invece che votare contro l'ordine del giorno, ci siamo astenuti perché siamo convinti che non bisogna toccare la 194. Non c'è stato un voto contrario ma l'astensione perché non c'è l'intenzione né di indebolire né di eliminare la 194 ma di rafforzarla in ogni suo punto".