**Doping: caso Schwazer, Tribunale federale svizzero dice no a sospensione squalifica**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 mag. (Adnkronos) – Il Tribunale federale svizzero ha detto no alla sospensione della squalifica del marciatore azzurro Alex Schwazer. Oggi è arrivato il no alla richiesta di riapertura del processo sportivo e la sospensiva della squalifica di 8 anni comminata dal Tas nell’agosto 2016 durante l’Olimpiade di Rio, chiudendo definitivamente le porte dei Giochi di Tokyo per il marciatore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli