Doping: Tas respinge ricorso Boa, no a squalifica olimpica a vita

Losanna, 30 apr. - (Adnkronos) - Il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) di Losanna ha respinto il ricorso del Comitato olimpico britannico (Boa) contro la decisione dell'agenzia mondiale antidoping (Wada), confermando cosi' l'illegittimita' della sanzione della squalifica a vita per gli atleti condannati per doping. La decisione odierna del Tas spiana definitivamente la strada ad atleti come Dwain Chambers e David Millar per le Olimpiadi di Londra di quest'estate. Secondo il Tribunale di Losanna la squalifica a vita e' da considerare una "sanzione per doping e percio' non in conformita' con il codice Wada".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno