Dopo 32 anni Claudio Brachino lascia Mediaset: i motivi

ClaudioBrachinolasciamediaset

Dopo 32 anni di onorato servizio il conduttore Claudio Brachino lascerà Mediaset: la rete televisiva lo ha annunciato con un comunicato via social avvisando che la separazione sarebbe avvenuta consensualmente.

Claudio Brachino lascia Mediaset

Conduttore di Studio Aperto, Mattino Cinque, Tiki Taka, Quarta Repubblica, vicedirettore del telegiornale, direttore di VideoNews e infine di Sport Mediaset, Claudio Brachino ha lavorato per oltre 32 anni in Mediaset ma adesso avrebbe di lasciare la famosa società. Il motivo? Non è dato sapere, ma stando a quanto affermato dall’emittente in un comunicato via social l’addio del conduttore sarebbe avvenuto “consensualmente”. Mediaset ha fatto sapere anche che “ringrazia Brachino per il contributo assicurato in questi anni e gli augura i migliori successi professionali”.

Il conduttore a sua volta ha condiviso via social il comunicato, ma non ha voluto approfondire la vicenda e sul suo addio all’azienda si è limitato a dire: “Non stiamo a dire il perché e il percome. Ho fatto la scuola di drammaturgia del grande Eduardo De Filippo che diceva: “Le storie d’amore durano 7 anni, poi diventano come quelle bottiglie col tappo senza gas.” Un paragone che stride con il suo presunto addio consensuale, ma su cui Brachino non ha voluto aggiungere altro. Sui social il conduttore ha preferito parlare dell’emergenza Coronavirus, argomento che durante queste settimane è diventato in buona parte il fulcro della programmazione radio e tv. Non si sa ancora quali saranno i prossimi progetti lavorativi del conduttore nei mesi a venire.