Dopo King anche Pennac conquistato dal piccolo editore di Scampia

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Secondo colpaccio per la piccola casa editrice di Scampia Marotta&Cafiero: dopo Stephen King, maestro dell'horror all'americana, anche il francese Daniel Pennac ha scelto di pubblicare con la casa editrice indipendente napoletana.

"Annunciamo la pubblicazione di uno dei più grandi scrittori europei, tradotto in tutto il mondo, con milioni di copie vendute - fa sapere l'editore Rosario Esposito La Rossa - . Dopo Stephen King portiamo a Napoli un maestro di intere generazioni".

Dopo i tanti romanzi pubblicati in Italia con Feltrinelli, a partire dalla saga del Signor Malaussène, come spiega La Rossa all'Adnkronos, Pennac affiderà un saggio sull'immigrazione a Marotta&Cafiero, che pubblicherà un volume di circa cento pagine nel prossimo mese di settembre. Inedito in Italia, il saggio ha avuto un certo successo in Francia, e per l'edizione napoletana sarà arricchito dalle foto di Roberto Salomone.

In attesa di Pennac, il 4 maggio il piccolo editore napoletano darà alle stampe il volume inedito di King "Guns" (l'opera del re del thriller macabro è tutta tradotta in italiano da Sperling & Kupfer). Il maestro dell'horror si spende contro la violenza, puntando lo sguardo su un possessore di armi da fuoco. All'interno numerose infografiche della "Brady Campaign to Prevent Gun Violence". "Quanti devono morire prima che si possano abbandonare questi giocattoli pericolosi?", si chiede King.