Dopo ordine Usa chiusura consolato cinese a Houston, ... -3-

Cgi
·1 minuto per la lettura

Milano, 22 lug. (askanews) - Testimoniando davanti al Congresso mercoledì, il vice segretario di Stato Stephen Biegun ha lamentato che le relazioni di oggi sono "oppresse da un numero crescente di controversie", tra cui spionaggio commerciale e furto di proprietà intellettuale. Ancor prima che gli Stati Uniti annunciassero la chiusura, che è stata trasmessa privatamente all'ambasciatore cinese martedì, un portavoce del ministero degli Esteri l'ha definita "una mossa oltraggiosa e ingiustificata che danneggerà le relazioni tra i due Paesi". A parte le conseguenze diplomatiche, la chiusura del consolato di Houston renderà più difficile per la Cina fornire assistenza ai suoi cittadini nel Sud degli Stati Uniti e ai cittadini statunitensi che chiedono visti e altri servizi. Oltre alla sua ambasciata a Washington e alla sua missione presso le Nazioni Unite a New York, la Cina ha consolati a New York, Chicago e Los Angeles.