##Dopo report Aiea, Iran vuole rivedere equilibrio intesa nucleare

Fth

Roma, 11 mar. (askanews) - "Misure pratiche per riportare l'accordo nucleare iraniano su un binario corretto; e questo a causa dell'ingiusto ritiro unilaterale americano e dopo le conseguenti perdite subite dall'Iran". E' quanto ha chiesto oggi, Gharib Abadi, delegato dell'Iran presso l'Agenzia Internazionale per l'Energia Nucleare (AIEA) alle grandi potenze che fanno ancora parte della storica intesa del 2015 dopo il ritiro degli Stati Uniti.

Una presa di posizione che vuole puntare il dito contro l'organismo delle Nazioni Unite accusato di cedere alle pressioni di Usa e Israele. Il riferimento è ad un nuovo rapporto dell'AIEA uscito nei giorni scorsi, in cui sarebbero evidenziate alcune criticità riguardo Teheran. Un rapporto che secondo l'autorevole deputato iraniano Alaedin Boriujerdi "è stato preparato sulla base delle bugie diffuse da Israele e dalle pressioni politiche degli Stati Uniti".(Segue)