Windows 11 c’è. Dopo sei anni Microsoft lancia la nuova versione

·1 minuto per la lettura
Il logo Microsoft (Photo: CARLO ALLEGRI via REUTERS)
Il logo Microsoft (Photo: CARLO ALLEGRI via REUTERS)

Microsoft ha presentato la nuova edizione del suo software Windows.

La versione più recente del sistema operativo di punta di Microsoft, Windows 11, annunciata oggi, succederà all’attuale Windows 10, introdotto dalla società nel 2015.

Windows 11 dovrebbe essere disponibile entro la fine dell’anno su nuovi computer e sugli altri dispositivi. Sarà poi un aggiornamento gratuito per pc con Windows 10, che è il sistema operativo per pc più utilizzato al mondo, con oltre 1,3 miliardi di utilizzatori. Windows rappresenta oltre il 10% delle entrate di microsoft che sul mercato in questo momento guadagna lo 0,61%.

Quando ha lanciato la versione precedente sei anni fa, Microsoft sperava che il nuovo sistema operativo sarebbe stato l’asso nella manica dell’azienda per consolidare la fedeltà degli utenti che facevano utilizzavano sempre più tablet, smartphone e altri dispositivi.

L’aggiornamento del sistema operativo di Redmond punta sulla semplificazione dell’interfaccia utente, include un nuovo menu Start e una barra delle applicazioni, e integra Teams, l’app di chat e collaborazione esplosa durante lo smart working, mossa che alcuni esperti interpetrano come un futuro abbandono di Skype.


“Windows è sempre stato sinonimo di semplicità per i creatori di contenuti”, ha affermato il Ceo e presidente della società Satya Nadella, che proprio l’altro giorno è entrata nel super esclusivo club delle aziende che valgono 2.000 miliardi di dollari. Windows 11 sarà disponibile sui nuovi pc e, attraverso un aggiornamento gratuito, per i pc Windows 10 idonei entro la fine di quest’anno.
Il capo di Windows, Panos Panay, ha affermato che nello sviluppo del progetto “il team è stato ossessionato da ogni dettaglio”. Windows 11 include alcune novità estetiche come la modalità chiaro e scuro, anche questa mutu...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli