Dopo una gara di pesca il gruppo era andato a mangiare una fiorentina, poi la tragedia improvvisa

·2 minuto per la lettura
Il povero Stefano Milani
Il povero Stefano Milani

Muore soffocato da un boccone di carne durante un pranzo con gli amici a Barberino del Mugello, assurda morte per un ristoratore di Olina di Pavullo, nel Modenese, il 34enne Stefano Milani. Secondo una ricostruzione dell’accaduto l’uomo, grande amante della pesca sportiva e gestore egli stesso di un laghetto adiacente al suo locale, era partito di buon mattino per la Toscana. E proprio ad una gara di pesca Stefano era atteso. I media locali dicono che dopo la fine della competizione Stefano e i suoi amici erano andati in un ristorante della zona per degustare una bistecca alla fiorentina.

Muore soffocato da un boccone di carne durante un pranzo con gli amici a Barberino del Mugello: il pranzo e la tragedia

Cosa sia successo di preciso a quel punto sfugge, da quanto pare assurdo: ad un certo punto Stefano ha iniziato a tossire fortissimo, poi a diventare cianotico e infine è stramazzato a suolo, presumibilmente soffocato da un boccone andatogli di traverso. Secondo il verbale degli operanti accorsi sul luogo gli amici si sarebbero prodigati nel cercare di far espellere il boccone a Stefano e al contempo avrebbero allertato i soccorsi, ma invano: il 34enne è morto. Poco più di un anno fa una tragedia simile si era consumata a Pistoia.

Muore soffocato da un boccone di carne durante un pranzo con gli amici a Barberino del Mugello: la vittima conosciuta e stimata da tutti

Gli incidenti innescati da circostanze banali e conviviali come una mangiata con amici sono molti di più di quanto non si creda. Stefano gestiva con la famiglia il noto ristorante ‘Lago Ponte Vecchio’ di Olina. In quelle zone il giovane imprenditore agricolo era molto conosciuto, stimato per le sue doti di organizzatore, di ristoratore e di pescatore sportivo. Dopo la tragedie i messaggi di cordoglio alla famiglia distrutta dell’uomo sono arrivati a decine.

Muore soffocato da un boccone di carne durante un pranzo con gli amici a Barberino del Mugello: il posto degli amici pescatori

E la società Asd Lago Azzurro ha voluto ricordare Stefano con un commovente post sulla pagina facebook dell’associazione: “La società Asd Lago Azzurro annuncia con dolore la prematura dipartita del caro socio Stefano Milani. Millo era spontaneo. Millo era un sorriso. Millo era un amico. Mancherai a tutti quanti. Un ultimo saluto dai tuoi soci e amici pescatori”.

GUARDA ANCHE: Cos’è la miastenia gravis?


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli