Doppia esplosione all'ospedale militare di Kabul, almeno 15 morti

KABUL, AFGHANISTAN - NOVEMBER 02: Taliban members take security measures and block roads after a bomb attack towards the largest hospital in Afghanistan's capital Kabul at Wazir Akbar Khan region on November 02, 2021. Second explosion heard after the bomb attack. (Photo by Bilal Guler/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Getty Images)
KABUL, AFGHANISTAN - NOVEMBER 02: Taliban members take security measures and block roads after a bomb attack towards the largest hospital in Afghanistan's capital Kabul at Wazir Akbar Khan region on November 02, 2021. Second explosion heard after the bomb attack. (Photo by Bilal Guler/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Getty Images)

Due esplosioni si sono registrate una dopo l’altra vicino all’ospedale militare di Kabul. Un portavoce dell’Emirato Islamico ha detto che la prima esplosione è avvenuta di fronte al Sardar Mohammad Daud Khan Hospital, che ospita 400 posti letto, mentre la seconda è avvenuta sempre nei pressi della struttura. Secondo funzionari talebani, il primo bilancio sarebbe di 15 morti e 34 feriti.

L’ultimo attentato nella capitale afghana risale al 3 ottobre scorso, quando fu colpita la moschea a Kabul, in un attentato rivendicato da Isis-K.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli