Doppietta Pobega, l'Under 21 azzurra vince 2-1 in Islanda

Redazione
·1 minuto per la lettura

REYKJAVIK (ISLANDA) (ITALPRESS) - L'Italia Under 21 vola in testa solitaria al proprio girone nelle qualificazioni agli Europei 2021. Gli azzurrini si aggiudicano un complicatissimo scontro diretto per il primato contro l'Islanda, imponendosi per 2-1 in trasferta: doppietta di Pobega, protagonista anche dell'avvio di stagione dello Spezia. Una contesa che si sarebbe dovuta disputare lo scorso 9 ottobre e rinviata dalla Uefa dopo le note complicanze dovute al Covid-19. Gli uomini di Nicolato volano al comando del gruppo 1, ad un passo dalla aritmetico pass per la fase finale a soli due impegni dal termine. L'avvio di gara è tutt'altro che semplice per l'Italia, in condizioni fredde e piovose in quel di Reykjavik. Al 35' l'Under 21 sblocca una gara bloccata ed esente da occasioni nella prima mezz'ora: Sottil crossa dalla sinistra, ribattuta della difesa di casa e sinistro perfetto di Pobega sotto l'incrocio. Il raddoppio tricolore non arriva per questione di centimetri al minuto 40: ancora Sottil, a tratti incontenibile, buca l'Islanda con un filtrante centrale su cui Scamacca non riesce ad appoggiare in rete per un soffio. Nonostante un tasso tecnico inferiore, i padroni di casa restano in partita trovando il gol del pari nella ripresa: azione confusa al 63', quando sul tiro di Baldursson prevale la deviazione decisiva di Willumsson per l'1-1. L'ultima fase di gara sembra non sorridere all'Italia, che perde Lovato per infortunio. Tuttavia all'88' arriva il gol che non ti aspetti da parte di un super Pobega: un tiro deviato dalla distanza che permette agli azzurrini di fare bottino pieno.

(ITALPRESS).

spf/ari/red