Dora Lagreca caduta dal balcone, l’amica: “Il fidanzato era estremamente possessivo”

·1 minuto per la lettura
Dora Lagreca caduta dal balcone
Dora Lagreca caduta dal balcone

Un’amica di Dora Lagreca, la ragazza di 30 anni morta dopo essere precipitata dal balcone di uno stabile nel quartiere Aurora a Potenza, ha riferito che il fidanzato Antonio Capasso, attualmente indagato per istigazione al suicidio, era estremamente possesivo nei suoi confronti.

Dora Lagreca caduta dal balcone: parla un’amica

Intervistata da Fanpage.it, Katia ha messo in discussione la versione fornita dal ragazzo secondo cui la coppia avrebbe iniziato a discutere per via della gelosia di lei. La giovane ha infatti dipinto l’amica come una donna innamorata della vita, dei suoi amici e delle feste: “Sta cercando di farla passare per una pazza, ma lei non è mai stata gelosa a differenza sua. Lui era tremendamente possessivo“.

Da quando aveva iniziato a frequentarlo, ha spiegato, Dora aveva preso le distanze dalle sue amiche e lei stessa aveva perso i contatti con la giovane. “Sapevamo che era geloso perché lei ce lo aveva accennato, ma avevamo pensato che l’allontanamento fosse dovuto principalmente al trasferimento e al suo lavoro“, ha aggiunto.

Dora Lagreca caduta dal balcone, parla un’amica: “E’ successo qualcosa prima della morte”

Katia è poi passata a commentare il fatto che Dora fosse nuda quando si è gettata dal balcone. “Cosa ci faceva nuda in terrazza ad ottobre? Impossibile pensare che si fosse spogliata durante un litigio“, ha evidenziato. Mentre il fidanzato sostiene che lei stava per andare a fare la doccia, la giovane ha sottolineato come nessuno pensa a spogliarsi per far la doccia mentre sta litigando con il compagno. Di qui la sua conclusione: “Noi che siamo state sue amiche siamo convinte che qualcosa sia davvero successo in quegli attimi prima della morte“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli