Dottoressa contagiata, ma va a lavoro ugualmente: panico tra i pazienti

·1 minuto per la lettura
dentista positiva covid
dentista positiva covid

Era positiva al Covid-19 e, pur essendone a conoscenza, continuava la sua attività professionale. Una dentista in provincia di Padova è stata segnalata alle forze dell’ordine poiché accoglieva e visitava i pazienti nel suo studio. In realtà si sarebbe dovuta trovare in quarantena poiché aveva contratto il virus. A denunciare l’accaduto proprio un paziente. Adesso la dottoressa è nei guai.

Dentista positiva al Covid in studio

A dare l’allarme una segnalazione di un paziente. Le forze dell’ordine, dopo avere appurato la positività al Covid-19 della dottoressa tramite i registri del Servizio di igiene e sanità pubblica dell’Ulss, hanno dunque fatto irruzione nello studio dentistico in provincia di Padova. Il controllo si è concluso con la chiusura della struttura, che rimarrà sotto sigillo fino a data da destinarsi.

La dentista adesso si trova in guai seri. Oltre ad essere soggetta a provvedimenti disciplinari e a dovere pagare una multa da 5 mila euro e una da 500 euro, infatti, potrebbe essere denunciata per epidemia colposa. Con il suo comportamento sconsiderato, infatti, ha messo a rischio la salute di tutti i pazienti che ha visitato. Allarme intanto tra questi ultimi che, a seguito della notizia, stanno prontamente provvedendo a sottoporsi ai dovuti controlli.