Dove mangiare il risotto con ossobuco a Milano: i locali della tradizione

Dove mangiare il risotto con ossobuco a Milano: i locali della tradizione

Milano è una città di ricca di storia e di cose da fare. Un grosso calderone in cui si mischiano innumerevoli etnie e culture che riescono, all’interno della metropoli, a esprimere al meglio tutto quello che le caratterizza. Non è raro infatti trovare nell’ambito della gastronomia le tipologie più disparate di locali. Dai piatti vietnamiti, alla steakhouse argentina, dal ristorante di sushi fino alle hamburgerie americane. Il tutto ovviamente senza mai tralasciare i piatti tradizionali, quelli che contraddistinguono proprio la cultura meneghina. Parlando proprio dei piatti più simbolici della città di Milano non si può fare a meno di pensare a quello più popolare: il risotto con ossobuco.

Risotto con ossobuco a Milano: dove mangiarlo

Quindi, a cosa si ci riferisce quando si menziona il risotto con l’ossobuco milanese? Si parla solitamente di un complesso piatto costituito principalmente da risotto alla milanese accompagnato dall’iconico taglio di carne che è l’ossobuco. Riconosciuto per la sua tenerezza e la sua bontà grazie alla presenza del midollo, a cui viene data particolare attenzione sia durante la preparazione che durante l’assaggio.

La creazione del piatto coinvolge per tradizione il burro per ammorbidire le materie prime e per mantecare il risotto. In quest’ultimo è immancabile lo zafferano che gli conferisce il tipico colore giallo-arancione. È importante azzeccare la consistenza del riso, sinonimo di qualità del risotto che si deve presentare con i chicchi distinguibili tra di loro ma che allo stesso tempo sono ben amalgamati, un morbido boccone appena al dente e non una poltiglia informe e scomposta. Andiamo ora a vedere quali sono i locali tipici milanesi che si distinguono per la qualità e riescono a mettere in tavola, dove l’esperienza culinaria che forniscono è altamente consigliata.

Ratanà

Iniziamo con un locale immancabile, simbolico, il Ratanà. Sorprendentemente rinomato per essere il perfetto mix di innovazione e tradizione, offre piatti classici della cultura lombarda rivisitati per garantire un’esperienza diversa. A tutto questo fa da cornice una location suggestiva situata in una comoda posizione. Il risotto con ossobuco qui si presenta come un piatto abbondante, ricco di odori e sapori appartenenti sicuramente ad un alto livello culinario. Se si è in vena di immergersi in questa ricca cultura, si è amanti dei piatti tipici e si è disposti a spendere qualcosa in più del solito, il Ratanà rappresenta un’ottima scelta.

Masuelli

Il Masuelli è sinonimo di storia. Una parte consistente dell’arredamento, così come l’insegna e il bancone del bar risalgono agli anni 20′. Si percepisce chiaramente che l’atmosfera fine che si respira appartenga a tempi diversi, il servizio riflette perfettamente questa prerogativa della trattoria, efficiente e accogliente si avrà proprio la sensazione di trovarsi in un luogo di ristoro. A rappresentare lo stile del locale è la preparazione dei piatti, che segue attentamente la tradizione, sia lombarda che piemontese. I prezzi sono onesti così come il rapporto che si instaura tra il cliente e il ristoratore.

Al Matarel

Se cercate un ossobuco da urlo non esitate a considerare questo splendido locale, situato in una piccola viuzza estremamente pittoresca, il Matarel si presenta come un il locale ricco di storia ed accogliente con il suo stile unico arricchito da dei curiosi lampadari in vetro. Non c’è molto da dire a riguardo oltre al fatto che la posizione è ovviamente strategica mentre i piatti sono deliziosi e seguono i canoni classici di bontà.

Trattoria Milanese

La Trattoria Milanese fa del risotto con ossobuco il suo cavallo di battaglia. La trattoria con la T maiuscola si fa forte dei piatti che riesce a realizzare all’interno di una location rustica e accogliente.

In conclusione si può affermare che ci siano innumerevoli posti dove poter gustare un buon piatto a Milano e non sarà mai possibile rendere giustizia ad ognuno di loro. Tuttavia cercando di accontentare le richieste del cliente questi sono sicuramente i locali più simbolici.