Dove può arrivare questo Milan dopo la vittoria con il Genoa?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

3 punti sofferti, sudati ma molto pesanti per ipotecare il secondo posto e la qualificazione alla prossima Champions League e per rilanciarsi in vista del finale di stagione: la vittoria per 2-1 del Milan sul Genoa di oggi pomeriggio è molto importante per svariate ragioni.

AC Milan | Soccrates Images/Getty Images
AC Milan | Soccrates Images/Getty Images

Le prime sono per l'appunto di classifica: grazie ai 3 punti conquistati contro il Grifone i rossoneri hanno consolidato il secondo posto in classifica alle spalle dell'Inter, hanno mantenuto a distanza le concorrenti (soprattutto la Juventus che è caduta a Bergamo contro l'Atalanta) e si sono tolti un peso dalle spalle riuscendo finalmente a sbloccarsi tra le mura amiche dopo 4 match di fila a San Siro senza i 3 punti.

Oltre a questo, il successo sul Genoa di oggi pomeriggio è importante anche perché dà continuità alla vittoria di Parma di 7 giorni fa: a meno di clamorosi colpi di scena lo Scudetto è ormai in mano all'Inter ma il Milan nelle restanti 7 gare rimaste da giocare può consolidarsi al secondo posto e concludere nel migliore dei modi una stagione tutto sommato positiva e che fa ben sperare in vista del futuro.

Stefano Pioli | Soccrates Images/Getty Images
Stefano Pioli | Soccrates Images/Getty Images

Lo Scudetto, per l'appunto, difficilmente arriverà e la qualificazione all'Europa che conta non è ancora ipotecata al 100% ma il Milan negli ultimi 7 match di campionato difficilmente non riuscirà a mettere assieme i punti necessari a raggiungere il suo obiettivo.

Segui 90min su Instagram.