DPCM travolge anche il GF Vip, ecco cosa non vedremo più in tv: è rivolta social

·2 minuto per la lettura

Le nuove misure restrittive contenute nell’ultimo DPCM, in vigore da venerdì 6 novembre, si ripercuoteranno anche sui palinsesti televisivi. Mentre è incerta la prosecuzione di Caduta Libera, un primo effetto l’hanno già prodotto sul GF Vip. Sul sito del reality show di Canale 5, infatti, non è più disponibile la seconda regia. E sui social è rivolta, soprattutto da parte dei fan di Tommaso Zorzi. LEGGI ANCHE: -- Nella notte Tommaso Zorzi scoppia in lacrime per la mamma: Stefania Orlando preoccupata chiede di poter entrare in confessionale. Cosa è successo

GF Vip, il DPCM si abbatte sul programma

L’annuncio è arrivato sulle pagine social ufficiali del GF Vip:

“La situazione d’emergenza che sta vivendo il Paese ci ha costretti a ridurre il personale di presidio per salvaguardare la salute dei nostri collaboratori. Per questo, almeno per il momento, la Regia 2 non sarà più disponibile né sul sito di Grande Fratello Vip, né su Mediaset Play. La Regia 1 e il Canale +1, invece, continueranno a funzionare regolarmente”.

https://twitter.com/GrandeFratello/status/1324058642363092992 La notizia di dover rinunciare a una seconda prospettiva nella casa più spiata d’Italia ha mandato in apprensione il pubblico. Molti telespettatori, infatti, temono che così si perderanno diverse dinamiche tra i concorrenti, che solo una doppia regia e la possibilità di scegliere cosa vedere potevano garantire.

Fonte: Twitter

In particolare, molti utenti di Twitter, ad esempio, osservano che da ora in poi le telecamere non potranno dedicare spazio a tutti i concorrenti, concentrandosi solo su alcuni di loro. Ieri sera, ad esempio, Tommaso Zorzi in crisi emotiva è sparito dalle inquadrature.

Fonte: Twitter

Al contrario, Elisabetta Gregoraci e Pierpaolo Pretelli sono stati protagonisti indiscussi, nonostante il pubblico sembra non essersi appassionato allo loro presunta storia, o amicizia speciale.

Fonte: Twitter

Mentre sui social è rivolta, dunque, già si pensa alla prossima puntata del GF Vip, che andrà in onda domani, nel giorno in cui entra in vigore il nuovo DPCM. Il provvedimento potrebbe stravolgere nuovamente il format, viste le limitazioni agli spostamenti tra regioni. Alfonso Signorini dovrà trasferirsi a Roma, dove hanno sede studio e casa del reality, o tornerà a condurre da Milano? Che fine farà il pubblico – già ridotto – in studio? E i concorrenti già eliminati dovranno rinunciare ad essere presenti in puntata?