Draghi al telefono con Xi su crisi afghana, possibile G20 ad hoc

Il premier Mario Draghi si toglie le cuffie dopo una conferenza stampa alla cancelleria di Berlino

ROMA (Reuters) - Il premier Mario Draghi ha avuto questa mattina una conversazione telefonica con il presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, per discutere principalmente degli ultimi sviluppi della crisi afghana e dei possibili canali di cooperazione internazionale per affrontarla, compreso il G20.

Lo rende noto un comunicato di Palazzo Chigi.

Draghi e Xi, aggiunge la nota, hanno parlato anche della collaborazione tra i due Paesi sia in vista del Summit di Roma, che sul piano bilaterale.

(in redazione Francesca Piscioneri, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli