L'abbraccio di Draghi e Landini nella sede della Cgil assaltata sabato

AGI - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è arrivato alla sede nazionale della Cgil in Corso d'Italia per portare la sua solidarietà e quella del governo al sindacato dopo gli attacchi di sabato scorso.

Il premier, che al suo arrivo ha ricevuto un applauso dei dipendenti del sindacato, è stato accolto dal segretario generale, Maurizio Landini. I due si sono salutati con un abbraccio.

Il premier visiterà i locali della Cgil e avrà un colloquio con Landini. Al termine dell'incontro lo stesso Landini parlerà ai giornalisti. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli