Draghi inedito, le sue parole sorprendono la stampa: cos’è successo

VIDEO - La barzelletta autoironica di Mario Draghi fa scoppiare una risata tra il pubblico

È un Draghi inedito quello che si è presentato davanti alla sala stampa estera. Oltre ai punti del giorno, si è sbilanciato con dell’ironia sorprendente che ha fatto ridere tutti i presenti. Cos’è successo?

Italian Prime Minister Mario Draghi speaks during the first day of the G7 leaders' summit at Bavaria's Schloss Elmau castle, near Garmisch-Partenkirchen, Germany, June 26, 2022. REUTERS/Lukas Barth/Pool
Draghi inedito, le sue parole sorprendono la stampa: cos’è successo REUTERS/Lukas Barth/Pool

Non affronta solo i problemi interni all'esecutivo: Mario Draghi ride e sorride davanti alla sala stampa estera, alla quale regala una barzelletta che nessuno si sarebbe aspettato.

LEGGI ANCHE: Il Governo tra crisi e fiducia. I precedenti e le ipotesi in campo

“Normalmente in queste occasioni spetta un discorso leggero e fuori schema”, dice Draghi iniziando il suo discorso. Quindi aggiunge: “Avete cominciato bene con un ex banchiere centrale. La conoscete la storia del trapianto di cuore? Vengono proposti due cuori a un paziente, uno di un giovane di 25 anni in splendide condizioni fisiche, l'altro è di un banchiere centrale di 86 anni. Il paziente sceglie il secondo, perché mai? Chiedono i medici: perché non è mai stato usato, risponde il paziente".

GUARDA ANCHE - Chi è Mario Draghi?

Tutta la stampa non trattiene le risate e il premier Draghi prosegue con tono velatamente ironico: “Nei limiti del mio mandato farò tutto il necessario per essere utile, sarò un nonno al servizio della stampa estera. Molti di voi nella prima fase del nostro governo hanno sostenuto come questo esecutivo abbia coinciso con un momento magico per l'Italia: la vittoria dei Maneskin, abbiamo vinto l'europeo di calcio, abbiamo ottenuto grandi risultati alle Olimpiadi e vinto il Nobel per la fisica. Da quel momento in poi, siamo andati avanti a gonfie vele: l'Italia non si è classificata a mondiali di calcio, vivo nel terrore che l'Accademia svedese ci ripensi e chiami Parisi per ritirargli il Nobel, l'Italia è arrivata sesta all'Eurovision, Berrettini non ha partecipato a Wimbledon perché aveva il Covid. Si è ironizzato su una mia foto al Museo del Prado, si è detto che c'è una mia reticenza nel comunicare".

Italian Prime Minister Mario Draghi attends the G7 leaders' summit at the Bavarian resort of Schloss Elmau castle, near Garmisch-Partenkirchen, Germany, June 27, 2022. REUTERS/Lukas Barth/Pool
Draghi inedito, le sue parole sorprendono la stampa: cos’è successo REUTERS/Lukas Barth/Pool

Quindi ha sottolineato: "La verità è che amo moltissimo stare al telefono. Anzi, la verità è molto più semplice: volevo un invito a cena. Ora contraccambierò, con molta, molta calma.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli