Draghi: l’Italia ha firmato contro leggi anti-Lgtb in Ungheria

featured 1398705
featured 1398705

Roma, 23 giu. (askanews) – “E infine, per completare l’informazione: ieri l’Italia ha sottoscritto con altri 16 Paesi europei una dichiarazione comune in cui si esprime preoccupazione sugli articoli di legge in Ungheria che discriminano in base all’orientamento sessuale”: lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nel corso della sua replica in Senato, concludendo il suo ragionamento su omofobia e Ddl Zan.

(immagini Senato Web tv)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli