Draghi ai leader Ue, agire su difesa comune; non abbiamo tempo

AGI - Adesione "convinta" dell'Italia alla Nato, ma il ritiro dall'Afghanistan impone all'Ue delle riflessioni sul futuro delle relazioni internazionali e della difesa europea.

“Non abbiamo tempo”, ha detto Draghi ai partner, chiedendo alla Commissione di produrre un documento sulle prospettive comuni del'Europa su questi temi".

Così, fa sapere palazzo Chigi, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, si è rivolto ai leader Ue durante la cena di lavoro a Brdo, in Slovenia, alla vigilia del vertice Ue-Balcani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli